Castelli e Ville in Musica 2013. Una sperimentazione di luce nella musica barocca
News - News
lorenzoNell’ambito del festival “Castelli e Ville in Musica”, kermesse volta a rivitalizzare il patrimonio musicale e architettonico del territorio veneto, Filippo Cannata e Lorenzo Zen presenteranno sabato 28 e domenica 29 settembre 2013, presso Villa Sesso Schiavo a Sandrigo (VI), l’installazione audio-visiva “Frequenze Barocche”. In concomitanza con l’esposizione di Annalisa Filippi, il maestro della luce assieme al massimo esperto italiano in “filosofia dell’ascolto” offriranno sensazioni ed emozioni che travalicano il “banale” godimento di brani e  melodie. 


Il “saper ascoltare”, soprattutto il “saper ascoltarsi” rappresentano i fondamenti della poetica dei due professionisti. Come nella riproduzione della musica va ricercato prioritariamente il silenzio, così nella luce va ricercata la dinamica del chiaroscuro e delle penombre, che favorendo una più intensa riflessione e un più intimo raccoglimento, dunque una maggiore immedesimazione e partecipazione alla scena, agevola l’intuizione della poesia che si cela dietro una concezione luminosa, la più profonda comprensione del significato di un racconto di luce.

 

La luce in abbinamento a suoni, colori si sublima in un’esperienza multisensoriale, si instaura un rapporto dionisiaco con l’uomo, i sensi sono trasportati in una coinvolgente danza che travolge il piano della quotidianità per trascinarci a viva forza ad un livello più profondo, più emozionale e di conseguenza pervenire ad una diversa e più consapevole comprensione delle nostre sensazioni e della nostra anima.